Chi Siamo

Il Gruppo Folclorico Firlinfeu “La Brianzola” è composto da circa 35 elementi suddivisi nelle sezioni: suono, canto e danza e uniti dalla passione comune per il folclore e per le tradizioni popolari della Brianza.

Il Gruppo è stato fondato nel lontano 1858 e nel 1958/1959 fu rinnovato con l’aggiunta del corpo di ballo e degli abiti, copia fedele dell’abito festivo dei contadini brianzoli del ‘600.

Il Gruppo Firlinfeu “La Brianzola” si ispira al romanzo “I Promessi Sposi” di A. Manzoni, ambientato in gran parte a Lecco e in Brianza intorno al 1600, ed anche alla tradizione contadina brianzola con i suoi usi e costumi.

Foto Gruppo 2014

In dialetto brianzolo, “Firlinfeu” significa sia il caratteristico strumento a fiato “zufolo di canne”, sia i suonatori di questo strumento.

Nelle Province di Como, Lecco e Bergamo esistono diversi gruppi di “Firlinfeu” che tengono viva una tradizione musicale molto particolare e tanto antica da essere celebrata nella mitologia greca, dove si attribuisce la nascita dello zufolo di canne allo sfortunato amore del Dio Pan (Flauto di Pan) per la Ninfa Siringa ed ancora oggi questo caratteristico e povero strumento viene realizzato artigianalmente con le canne che crescono rigogliose nelle zone paludose e sulle rive dei laghi Briantei.

Cristian

Simona

Giancarlo

Giulia